Lucio Saccone

Membro dal 8 mesi
"Una voce conosciuta in Italia da 40 anni"

Un timbro medio basso che possiede sfumature giovanili, ma anche di uomo adulto e affermato. In grado di spaziare dal brillante al drammatico, all'istituzionale, al documentaristico naturale.

 Formazione

Autodidatta fino al 1980. Successivamente seguiva un corso di dizione con Domenico Caruso (Rai Napoli). Dopo aver vinto la selezione nazionale per annunciatori Rai a Roma, ha seguito un corso di formazione professionale erogato dalla Rai della durata di 6 mesi. Frequenta le sale di doppiaggio dal 1986, e ha seguito, prima come tirocinante poi come attore protagonista, il doppiaggio dei più grandi doppiatori italiani (Cesare Barbetti, Pino Locchi, Maria Pia di Meo, Vittoria Febbi, Sandro Acerbo, Michele Gammino

 Esperienza

Radio private dal 1976, annunciatore Rai a Roma dal 1987 al 1991, doppiatore dal 1988 ad oggi. Audiodescrizioni, pubblicità, documentari Rai dal 1988 ad oggi. Attualmente anche direttore di doppiaggio (fra gli altri prodotti diretti, La casa di carta). Ha insegnato dizione all'inizio degli anni 2000 e nell'Anno Accademico 2019-2020 ha tenuto un master di specializzazione post laurea per adattatori dialoghi di doppiaggio.

 Peculiarità

Spazia dal brillante al drammatico. Nei filmati istituzionali suscita autorevolezza. Specializzato anche in documentari naturalistici e storici.